Mount Abu, Buddha. Copyright Franco Pasti - 1970.

Gli avvocati dello studio hanno una vasta esperienza nel contenzioso specificamente incentrato sui marchi ed i brevetti.

La nostra pratica di contenzioso IP spazia dalla concessione provvedimenti d’urgenza ai giudizi ordinari davanti i tribunali nazionali, nonché di fronte alle giurisdizioni dell'UE.Lo studio interviene anche  nella definizione di strategie per proteggere le informazioni commerciali riservate ed in particolare nella gestione della tutela dei segreti commerciali tra il datore di lavoro e i suoi dipendenti.

Abbiamo maturato una significativa esperienza nella negoziazione e redazione di accordi di trasferimento di tecnologia e di contratti di licenza e franchising che deriva dalla nostra esperienza nelle relative azioni giudiziali. 

Apparteniamo a diverse associazioni internazionali in materia di proprietà intellettuale e di commercio internazionale come l'American Bar Association, l’INTA (International Trademark Association), la International Bar Association, e l’AIPPI (Association Internationale pour la Protection de la Propriété Intellectuelle).

 

Lo studio ha maturato anni di esperienza nel settore del diritto dei marchi ed ha rappresentato alcuni dei più famosi brands internazionali con sede in Italia. Tsc ha una solida reputazione nel campo dei marchi, lavorando con i proprietari di marchi di tutti i settori, dalla moda, al tabacco e intrattenimento.

 
I nostri avvocati assistono i clienti di fronte ai tribunali italiani e la Corte di giustizia europea.


Lo studio fornisce anche consulenza strategica sulla protezione dei marchi e la loro politica di registrazione effettuando ricerche sulla validità delle registrazioni di marchi, prima del deposito della domanda.


Tra le esperienze dello studio rientrano:

  • la predisposizione di un piano di azione per difendere il marchio di una celebre casa automobilistica europea contro tentativi di sfruttamento parassitario della sua rinomanza da parte di imprese che operavano in settori differenti;
  • il mandato da parte di un primario produttore di tabacco per difendere un marchio degli ex Monopoli di Stato; l’incarico di difendere la filiale italiana di una multinazionale americana del food & beverage in un contenzioso in materia di marchi contro uno dei colossi dell’alimentare italiano;
  • l'incarico di difendere dinanzi alla Corte di Giustizia UE un celebre marchio di una nota impresa attiva nel settore dell’abbigliamento casual;
  • l'incarico allo studio da parte di un primario ente fieristico italiano di avviare una serie di azioni tese al recupero dei suoi domain names contro diversi tentativi di domain grabbing;
  • l'incarico di gestire il portafoglio marchi a livello globale da parte di un primario produttore di tabacco.

 

 

Dalla sua fondazione nel 2003, lo studio è stato coinvolto in numerose cause brevettuali ed ha maturato una vasta esperienza nella tutela dei diritti di brevetto dinanzi ai giudici italiani in tutti i campi, compresa l'ingegneria meccanica, elettronica, farmaceutica e delle biotecnologie.

 
Lo studio ha una significativa esperienza nel valutare l'impatto finanziario di violazione di brevetto, acquisito attraverso una collaborazione quotidiana con esperti nel calcolo degli utili o delle royalties perduti.

 
I nostri avvocati hanno una vasta esperienza nel campo della concessione di licenze e di assistere i clienti nell'ottimizzazione dello sfruttamento commerciale delle loro invenzioni in nuovi mercati, collaborando con gli agenti di brevetti.

Gli avvocati dello studio sono stati nel passato coinvolti nei seguenti casi:

  • la difesa di una società israeliana in alcune cause brevettuali contro un colosso europeo del settore;
  • l’assistenza ad una impresa veneta del settore della meccanica industriale in diversi contenziosi brevettuali contro concorrenti tedeschi ed italiani;
  • l’incarico da una multinazionale americana del settore farmaceutico di avviare una serie di contenziosi sulla questione dell’eccezione galenica.

 

 

 

 

La protezione di know-how è particolarmente importante per la protezione di beni immateriali di quelle aziende che investono significativamente in ricerca e sviluppo e per i quali la protezione brevettuale non è applicabile. I nostri avvocati hanno una significativa esperienza nella redazione di accordi per la protezione del know-how e segreti commerciali in tutti i tipi di contratti e transazioni commerciali, nonché redazione di clausole di riservatezza che fanno parte di importanti contratti internazionali. Abbiamo difeso diverse aziende in materia di appropriazione indebita di segreti commerciali e know-how ai sensi della legge italiana. 

Casi rappresentativi:

  • lo studio ha difeso una delle più grandi imprese siderurgiche italiane a redigere un regolamento interno di comportamento in materia di protezione del know-how della società.