Il MIlan vince la sua partita contro il Gruppo Marriott Hotels

6184c71d2a05ad31c7fe47c2002b336c-1305413884.jpeg

Nel 2013 l’AC MIlan ha depositato nell'Unione Europea per diversi prodotti e servizi, tra cui la classe 43. Tuttavia, l'applicazione in classe 43 è stata opposta da parte di AC Hotels, un avversario anomalo per il Milan.

L'elemento AC è l'elemento più dominante di AC Hotels e frequentemente il gruppo si oppone a depositi di marchi confondibili con il segno “AC Hotels”.

Tuttavia l'opposizione del gruppo alberghiero è stata respinta in quanto i marchi sono stati ritenuti sufficientemente diversi. L'unico elemento corrispondente è AC. Secondo l'EUIPO, "le lettere AC sono elementi trascurabili a causa della loro dimensione minuscolare e della loro posizione al centro delle altre lettere del segno contestato, e non sono visibili a prima vista, considerando anche che questo segno complesso ha altri elementi visivamente eccezionali e, pertanto, è molto probabile che le lettere AC vengano ignorate dal pubblico di riferimento".

Il 19 giugno 2019 il Tribunale dell'Unione Europea ha stabilito che l'EUIPO ha correttamente concesso la registrazione del segno figurativo richiesto dall'Associazione Calcio Milan SpA (AC Milan). (Causa T-28/18).