Lo studio è in grado di assistere i propri clienti in tutte le fasi della realizzazione di un film ed abbiamo nel passato assistito case di produzione, attori, case di distribuzione ed agenti nelle diverse fasi della creazione di un’opera cinematografica.

Lo studio interviene in questioni relative alla c.d. “Chain of Title” e liberatorie di diritti di opere e diritti d’immagine.

Interveniamo nelle fasi di pre-produzione come la redazione di contratti di opzione per l’acquisto di diritti su romanzi per la realizzazione di un’opera cinematografica nonché più in generale nella stesura di accordi di coproduzione e sviluppo.

Nella fase di post-produzione redigiamo contratti relativi alla sincronizzazione musicale ed il doppiaggio.

In questo settore, lo studio è stato recentemente coinvolto nelle seguenti operazioni:

  • la negoziazione ed assistenza nell’acquisto dei diritti di sfruttamento cinematografico della Variante di Luneburg, di Paolo Maurensig;

  • la negoziazione ed acquisto dei diritti di un romanzo di un famoso scrittore napoletano per la realizzazione di un film;

  • l’assistenza per la negoziazione del contratto di regia per un’opera prima.

  • la redazione di un accordo per la distribuzione di un documentario su internet.

Copyright Giada Ripa - 2013.

Lo studio ha una considerevole esperienza nel campo dell’entertainment. I nostri avvocati si occupano della redazione e negoziazione di vari tipi di accordi (contratti editoriali, produzioni televisive e cinematografiche e musicali) e per conto di artisti e case di produzione. Abbiamo nel passato assistito numerose personalità in campo artistico come musicisti, romanzieri, giornalisti, artisti, fotografi, registi e sceneggiatori.

I nostri avvocati sono a disposizione per aiutarvi con tutte le questioni relative a:

  • contratti di agenzia e promozione;

  • accordi di distribuzione di opere audiovisive;

  • produzioni audiovisive e musicali;

  • sfruttamento di opere artistiche.

Lo studio è stato nel passato coinvolto nelle seguenti operazioni:

  • l'organizzazione di un gala di beneficenza per la fondazione Planet Hope di Sharon Stone;

  • l'organizzazione di concerti per artisti quali Gianna Nannini, Ute Lemper, Cher, Kylie Minogue e Matt Goss;

  • il contratto di sponsorizzazione di un famoso attore del cinema e della televisione.